Cancer Council

Gruppi di sostegno

Molti malati di cancro trovano supporto in un gruppo di sostegno. I gruppi di sostegno sono aperti anche a familiari e carer. Esistono anche gruppi di sostegno per persone che assistono malati di cancro.

I gruppi di sostegno offrono sia supporto pratico che emotivo e possono essere utili a qualsiasi stadio della malattia. Entrare a far parte di un gruppo di sostegno offre la possibilità di condividere informazioni, esperienze e stati d’animo in un ambiente ospitale, dove ognuno sta vivendo la stessa esperienza.

Nel Nuovo Galles del Sud ci sono oltre 200 gruppi di sostegno per malati di cancro.

Per ricevere informazioni e gli estremi del gruppo di sostegno più vicino, contattate il Telefono amico al 13 11 20. Se vi occorre un interprete, chiamate il Servizio di traduzione e interpretariato (TIS) al 13 14 50, indicate la vostra lingua e chiedete di essere messi in comunicazione con il Telefono amico di Cancer Council al 13 11 20. Il personale del Telefono amico di Cancer Council può anche fornire informazioni sui servizi disponibili per i malati di cancro, le loro famiglie e i loro carer, nonché su professionisti sanitari.

Tra gli argomenti di cui si discute nei gruppi di sostegno possiamo citare: affrontare una diagnosi di cancro e il relativo trattamento, vivere con il cancro e i cambiamenti nella vita quotidiana, gestire le proprie emozioni e quelle dei propri familiari, apprezzare di più la vita dopo la guarigione.

Abbiamo fondato vari gruppi di sostegno rivolti esclusivamente alle giovani donne affette da cancro del seno denominati “Soiree”. Questi gruppi si incontrano una volta al mese a Sydney, Parramatta, Central Coast, Hunter e Lismore. Per ricevere informazioni sui gruppi ‘Soiree’ nella vostra zona potete rivolgervi al Telefono amico al 13 11 20.

Alcuni gruppi prevedono anche programmi e seminari speciali, oratori ospiti, gite, newsletter, telefonate, visite domiciliari o presso ospedali.

Presentarsi per la prima volta a un incontro può non essere facile. Tuttavia, i capigruppo ne sono consapevoli e quindi potete essere certi di ricevere un affettuoso benvenuto. Se ciò può darvi maggiore sicurezza, potete anche portare con voi il partner, una persona amica o un parente.

Se non vi siete trovati bene con il primo gruppo, potete trovarne un altro e alla fine ne troverete sicuramente uno adatto a voi.